Mamma li turchi!!!!

Mi piace la cucina turca! Sì,sì mi piace!

GRANO SARACENO CECI E FRUTTA SECCA:

  • 50/ 60g Grano saraceno a persona;
  • Ceci in scatola;
  • Uvetta;
  • 1 Limone (succo e buccia);
  • 1 Scalogno;

Lavate i chicchi di grano con acqua tiepida per almeno 3 volte.Tostateli in una padella antiaderente senza l’aggiunta di grassi fino a che non sprigionano un particolare odore di legno e si colorano di rosa. Portate a bollore l’acqua, la cui quantità deve essere il doppio del volume del grano. Versateci i chicchi di grano e fate assorbire tutta l’acqua ( circa 20 minuti).
Fate appassire lo scalogno in poca acqua leggermente salata. Quando risulta morbido, aggiungete i ceci e lasciate ammorbidire anche questi. Grattugiate la scorza del limone (solo la parte gialla) e filtratene il succo.
Fate ammorbidire l’uvetta in acqua tiepida.
Cotti i ceci aggiungete l’uvetta, la scorza del limone e  il grano. Bagnate con il succo del limone e fate saltare il tutto amalgamando bene e salando se necessario.
Servite tiepido e guarnite con foglie di menta e frutta secca tostata se gradite.

KEBAB E PANE PITA:

  • 1 Coscio di tacchino;
  • 1 Bustina di misto spezie per kebab (reperibile nei supermercati più forniti);
  • 1 Limone (succo e buccia);
  • 1l Brodo di pollo;
  • Paprika in polvere;
  • Zenzero in polvere;
  • Olio q.b.;
  • Sale q.b.;

Una dovuta premessa: non mi è stato possibile trovare un cosciotto d’agnello come prevede la ricetta originale. La scelta è ricaduta sul tacchino ma la cosa non ha inciso sul risultato finale.
Private il cosciotto della pelle. Spruzzatelo con il succo filtrato e cospargetelo con metà della bustina di misto spezie per kebab, lo zenzero e la paprika. Lasciatelo marinare a temperatura ambiente per almeno un’ora.
Scaldate l’olio in padella con l’altra metà delle spezie e fate rosolare il pollo per qualche minuto su entrambi i lati poi adagiatelo in una pirofila col fondo di cottura.e unite uno o due mestoli di brodo.
Mettetelo in forno caldo a 180/200 gradi e cuocetelo per circa 2 ore girandolo spesso e aggiungendo il brodo            
quando il fondo si asciuga.

PANE PITA:

  • 250g Farina;
  • 250g Manitoba;
  • 1/2  Panetto di lievito di birra;
  • Acqua q.b.

Stemperate il lievito in acqua tiepida. Setacciate le farine, aggiungete il lievito e acqua quanto basta per ottenere un impasto liscio dopo averlo lavorato per almeno 10 minuti. Lasciatelo lievitare per 40 minuti coperto e in un luogo tiepido.
Riprendete l’impasto e lavoratelo ancora per qualche minuto. Dividetelo in 12 palline e stendetele con le mani dandogli la forma di dischi. Lasciate lievitare coperte con uno straccio umido per altri 40 minuti.
Preriscaldate il forno a 220 gradi e cuocetele fino al rigonfiamento. Prima di farcirle lasciatele intiepidire sotto uno straccio umido.

Per la salsa di yogurt ho semplicemente mescolato lo yogurt greco con la menta fresca tritata ed un pizzico di sale.

Annunci

3 commenti Aggiungi il tuo

  1. garlutti ha detto:

    Quali ricette più appetitose con i ceci … buenisima .. baci MARIMI

    Mi piace

  2. ottimo anche così! anche perchè quelloche mangiamo qui è proprio tacchino ..proverollo!:D

    Mi piace

  3. Sien ha detto:

    Fammi sapere com'è! Comunicazione di servizio: non riesco ad aprire la ricetta dei burgher vegetali sul tuo blog, potrebbe esserci qualche problema o potrei averlo io, non so. Dacci un'occhiata comunque!

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...