A te piacciono gli spaghetti di riso.

Cosa resta se non il profumo di casa quando lento ad occhi bassi ti allontani da me come se dovessi tornare dopo un’ora. Cosa resta se non l’eco di parole per troppo tempo trattenute e detonate come in un’enorme esplosione emotiva. Cosa resta se non il suono lontano delle risate, così tante che mi basteranno…

Il podio dell’odio e le polpette di tonno.

Se dovessi stilare una lista delle cose che odio questa sarebbe pressoché infinita considerando il fatto che non sono famosa per essere tollerante; sul mio personalissimo podio trovereste però la maleducazione intesa come la totale mancanza di rispetto e cordialità e non come tutto quell’elenco di regole non scritte che altro non sono che convenevoli…

Christopher l’inglese e l’insalata di polpo con peperoni.

Ho sognato di conoscere un inglese di nome Christopher,capelli biondi, corti, ricci e occhi chiari, davvero intensi; ho sognato di innamorarmi di lui durante una battaglia aerea sopra i cieli di Roma nei pressi di quello che mi sembrava Largo Argentina, illuminato da una pioggia di scintille infuocate, mentre mio fratello sedeva da solo al…

La ricetta della felicità

“Lentamente muore chi diventa schiavo dell’abitudine, ripetendo ogni giorno gli stessi percorsi, chi non cambia la marca o colore dei vestiti, chi non rischia, chi non parla a chi non conosce. Lentamente muore chi evita una passione, chi vuole solo nero su bianco e i puntini sulle i piuttosto che un insieme di emozioni; emozioni…

Chi non muore si rivede!

Scusate l’assenza prolungata ma ho dovuto prendermi cura della mia vita. Ho capito che trascurarla per combattere i mulini a vento non ti porta alla felicità. Sono le cose semplici che contano, quelle che troppo spesso ho dato per scontato. SPAGHETTI INTGRALI AL SUGO SEMPLICE DI POMODORINI, ALICI E BASILICO: Spaghetti integrali; Pomodorini; Alici sott’olio;…

Arancione= Cambiamento

Il re folle ha perso la sua capitale che adesso si colora di arancione; speriamo che questa sconfitta sia solo la prima di una lunga serie e che al blu opaco che ha colorato tutto negli ultimi anni si sostituisca definitivamente l’acceso arancione del necessario cambiamento. VELLUTATA DI CAROTE E YOGURT GRECO: 500g di Carote;…

Mamma me lo compri il gelato???

La seconda sfida di “Naso da tartufo” prevedeva la realizzazione di un piatto che contenesse almeno 2 ingredienti fra pasta, pesce, verdure e carne ingredienti che possono essere paragonati alle lettere dell’alfabeto nel linguaggio della cucina; niente di più facile! Peccato che la difficoltà della ricetta risiedesse nell’utilizzare questi ingredienti nella realizzazione di una pietanza…

Tre torrette e una ricetta…(il tutto con tre euro).

Quando ho deciso di prendere parte all’iniziativa di Naso da tartufo l’ho fatto per assecondare il mio animo competitivo ma mai mi sarei aspettata di conoscere  ragazze (e un ragazzo) con cui condividere la mia passione e non solo.Creare un dessert che fosse chic con soli 3 euro non è stato poi così facile ma…

Verde d’invidia.

L’invidia benevola che provo nei confronti di mia nonna e della sua abilità innata in cucina; qualunque cosa commestibile le capiti sotto mano lei è in grado di renderla un piatto delizioso, originale ed invitante.Le sue ricette sono fatte con ingredienti semplici e tipici della tradizione agricola della mia città e non posso non associare…

Elegante semplicità.

Ho un carattere piuttosto complicato. Sarà per questo che amo le cose semplici: l’odore dell’erba bagnata, il rumore della pioggia, le risate dei bambini, gli occhi degli anziani, il profumo di mia madre, l’alba in spiaggia, la neve in montagna, i campi di grano, le giornate di sole d’inverno e anche se mi diletto nello…

Il polpo solitario.

Solitario è l’aggettivo che più si addice a questo piatto e ultimamente anche a me. POLPO CON PATATE E UVETTA: Per 1 Persona: 1 Polpo piccolino; 1 Patata grossa o 2 piccole; 1 Manciata di uvetta; 1 Costa di sedano; 1 Carota; 1 Filo d’olio; Prezzemolo tritato q.b.; Sale q.b. Riempite una pentola con abbondante…