L’adolescenza perduta e gli spaghetti con le polpette

Ti accorgi di non avere più sedici anni quando una domenica d’inverno, complice una temperatura quasi primaverile, decidi di fare un giro al mercato più popolare della città. Decidi di coinvolgere dei ragazzi americani conosciuti da poco ed, insieme al tuo fedele compagno di vita, decidi di invitarli ad un aperitivo che si trasformerà in…

A te piacciono gli spaghetti di riso.

Cosa resta se non il profumo di casa quando lento ad occhi bassi ti allontani da me come se dovessi tornare dopo un’ora. Cosa resta se non l’eco di parole per troppo tempo trattenute e detonate come in un’enorme esplosione emotiva. Cosa resta se non il suono lontano delle risate, così tante che mi basteranno…

Le cose buone, la torta di mele col formaggio di capra.

La torta di mele col formaggio di capra Svegliarsi all’alba le dava la sensazione che il mondo fosse solo suo; quel silenzio interrotto dal canto degli uccelli le permetteva di pensare più lucidamente, per quello non disprezzava più di tanto la sua insonnia. Guardare il panorama metropolitano dalla grande finestra del soggiorno le dava un…

Pioggia, insofferenza e una torta leggera che ricorda una pastiera

In una giornata piovosa come oggi il mio umore sembra risentirne; più che triste mi definirei insofferente: a me stessa. Non sono mai andata troppo d’accordo con me stessa, non mi sono mai piaciuta. Sono la classica persona che se dovessi conoscere domani mi premurerei di evitare: irritabile, perennemente in guardia, a tratti insoddisfatta e…

La consapevolezza, gli spaghetti e la casa del tartufo.

Liberazione. Questa sembra essere la parola giusta per definire questo momento. Ho atteso che quello che fino ad ora mi ha reso fallibile e impaurita avesse un nome, e adesso ce l’ha. Non è un bel nome, questo è certo, ma sempre meglio del nome che volevano dargli. Adesso si ricomincia: si raccolgono le forze,…

Summer time and Meat pie

Addio ad un’estate che in realtà non è mai arrivata. La parola alle immagini. LA MIA MEAT PIE. Per la frolla salata: 300 g di farina 00, 150 g di burro, 2 tuorli, un pizzico di sale. Sul piano di lavoro ponete la farina e il pizzico di sale, impastatela col burro tagliato a tocchetti…

Il podio dell’odio e le polpette di tonno.

Se dovessi stilare una lista delle cose che odio questa sarebbe pressoché infinita considerando il fatto che non sono famosa per essere tollerante; sul mio personalissimo podio trovereste però la maleducazione intesa come la totale mancanza di rispetto e cordialità e non come tutto quell’elenco di regole non scritte che altro non sono che convenevoli…

Il mio compleanno e la fandant au chocolat

Troppo spesso capita che io mi senta sola anche dentro una stanza gremita di gente. Anche quando queste persone sono lì per festeggiare il mio compleanno. Ecco quello che mi rende intrattabile, la consapevolezza di essere io quella che fa di tutto per isolarsi. Fondant au chocolat: 200 g di cioccolato fondente extra, 150 ml…

Mosche bianche, farina di segale e crostata ai lamponi

Mi sento bene. Posso dirlo a voce alta, nonstante il male alle caviglie e i piedi gonfi. Mi sento bene, proprio perchè nonostante tutta la cattiveria a cui il mondo ti abitua, sembra sempre che si diverta a sorprenderti: esistono ancora persone autentiche, capaci di grande umiltà e rispetto. Persone che vivono credendo in valori…