Mosche bianche, farina di segale e crostata ai lamponi

Mi sento bene. Posso dirlo a voce alta, nonstante il male alle caviglie e i piedi gonfi.
Mi sento bene, proprio perchè nonostante tutta la cattiveria a cui il mondo ti abitua, sembra sempre che si diverta a sorprenderti: esistono ancora persone autentiche, capaci di grande umiltà e rispetto.
Persone che vivono credendo in valori antichi, persi ormai nel tempo, troppo spesso dimenticati; persone forti, capaci di mostrare gratitudine e comprensione, in grado di ricordarti quanto di buono c’è in te anche solo con un sorriso.
Mosche bianche che essendo quello che sono ti ricordano chi sei, spingendoti con la loro presenza a non omologarti, a non essere come la maggioranza perchè le mosche nere sono le più numerose si sa, ma quelle mosche girano solo intorno agli escrementi.

Crostata di farina integrale con farina di segale e marmellata di lamponi:

Ingredienti:

400 g di farina integrale;
100 g di farina di segale;
150 g di burro;
2 tuorli e 4 uova intere;
100 g di zucchero di canna grezzo;
350 g di marmellata di lamponi;
una manciata di lamponi disidratati.

Preparazione:

Setacciate le due farine con lo zucchero e disponetele sul piano di lavoro formando la classica fontana; al centro disponete il burro ammorbidito e tagliato a dadini, e cominciate ad impastare sfregando il burro e la farina con le dita di entrambe le mani; quando otterrete un impasto molto farinoso unite i tuorli e le uova uno per volta, avendo cura di incorporare la precedente prima di aggiungere la successiva. Impastate fino ad ottenere un impasto liscio, omegeneo ed elastico poi formate con questo una palle, copritela con un foglio di pellicola e mettetela a riposare in frigo per 30 minuti.

Trascorso il tempo necessario, riprendete l’impasto e ricominciate a lavorarlo velocemente con le mani sul piano di lavoro leggermente infarinato; poi stendete l’impasto con un mattarello ottenendo una sfoglia non troppo sottile. Imburrate una teglia per crostate ed infarinatela, metteteci l’impasto e fatele aderire alle pareti con le mani.

Versate la marmellata al centro dell’impasto e stendetela livellando la superficie con una spatola, poi diponete i lamponi disidratati precedentemente ammorbiditi in acqua tiepida.

Cucete la crostata in forno caldo a 180 gradi per circa 20 minuti, sfornatela e lasciatela raffreddare su una gratella; una volta fredda, spolverizzatela con dello zucchero a velo.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...