La ricetta della felicità

“Lentamente muore chi diventa schiavo dell’abitudine,
ripetendo ogni giorno gli stessi percorsi,
chi non cambia la marca o colore dei vestiti,
chi non rischia,
chi non parla a chi non conosce.
Lentamente muore chi evita una passione,
chi vuole solo nero su bianco e i puntini sulle i
piuttosto che un insieme di emozioni;
emozioni che fanno brillare gli occhi,
quelle che fanno di uno sbaglio un sorriso,
quelle che fanno battere il cuore
davanti agli errori ed ai sentimenti!
Lentamente muore chi non capovolge il tavolo,
chi è infelice sul lavoro,
chi non rischia la certezza per l’incertezza,
chi rinuncia ad inseguire un sogno,
chi non si permette almeno una volta di fuggire ai consigli sensati.
Lentamente muore chi non viaggia,
chi non legge,
chi non ascolta musica,
chi non trova grazia e pace in sé stesso.
Lentamente muore chi distrugge l’amor proprio,
chi non si lascia aiutare,
chi passa i giorni a lamentarsi della propria sfortuna.
Lentamente muore chi abbandona un progetto prima di iniziarlo,
chi non fa domande sugli argomenti che non conosce,
chi non risponde quando gli si chiede qualcosa che conosce.
Evitiamo la morte a piccole dosi,
ricordando sempre che essere vivo richiede uno sforzo di
gran lunga
maggiore
del semplice fatto di respirare!
Soltanto l’ardente pazienza porterà al raggiungimento di
una splendida
felicità.”
E’ proprio partendo dagli ingredienti più semplici che si preparano le ricette migliori.
TEGLIA DI FINOCCHI AL FORNO CON FIOCCHI DI LATTE E ARANCIA:
Ingredienti:
  • finocchi;
  • fiocchi di latte;
  • arance;
  • olio evo;
  • sale;
  • pepe nero.
Preparazione: mondate i finocchi e tagliateli a fettine sottili,; lasciatele cuocere in acqua bollente per cinque minuti, di modo che si ammorbidiscano. Nel frattempo, spremente le arance, eliminate i semi e prelevatene la polpa; in una ciotola mescolate la polpa al succo, aggiungete un filo d’olio, un pizzico di sale e uno di pepe ed emulsionate bene il tutto. Rivestite una teglia con carta da forno, e cominciate ad alternare gli strati procedendo in questa maniera: formate uno strato spesso ed omogeneo di finocchi, ricopritelo con i fiocchi di latte ed irrorate il tutto con la salsa all’arancia; procedete così fino all’esaurimento di tutti gli ingredienti.
Cuocete in forno preriscaldato a 180 gradi per almeno 40 minuti e servite ben caldo condendo con un filo d’olio evo a crudo.


Con questa ricetta partecipo al contest Smiling Diet di Justhermione.


http://justhermione.wordpress.com/2014/02/07/contest-di-justhermione-smiling-diet-a-dieta-col-sorriso

Annunci

2 commenti Aggiungi il tuo

  1. ciao Martina, Pablo Neruda un grande!!! tengo quotidianamente presenti queste parole e cerco di fare del mio meglio, ed è proprio vero che dagli ingredienti più semplici si possono realizzare piatti da Re buona domenica 😉

    Mi piace

  2. Graie del commento Enrica. Queste parole dovrebbero essere un monito onnipresente per ognuno di noi! Buona serata!

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...