Non me ne importa un pomodoro secco!

C’è tensione nell’aria. E’ diventata talmente pesante, l’aria, che faccio fatica a respirare. Come ho già detto, fare il pane può essere uno sfogo. Sicuramente il mio. PANE AI POMODORI SECCHI E ORIGANO: 500g Farina 00; 1 Cucchiaio d’olio; 1 Bustina di lievito secco (7g); 1 Cucchiaino raso di sale; 1 Cucchiaino raso di zucchero;…

I ravioli li ho comprati ma il sugo l’ho fatto io! Toh!

C’è un pastificio vicino casa mia che fa delle cosette deliziose! RAVIOLI RIPIENI ALLE VERDURE CON ZUCCA E MANDORLE: Ravioli ripieni alle verdure ( io li ho presi dal mio pastificio di fiducia ); Polpa di zucca; Mandorle sgusciate; Peperoncino in polvere; Cipolla bianca tritata; Olio; Sale;  Pepe. Pulire la zucca dai semi e ridurne…

Omonimia perfetta…

Ho conosciuto una graziosa vecchina e abbiamo parlato a lungo della nostra passione comune; in quell’occasione ho dimenticato di chiederle il nome.Il giorno dopo è tornata con un dono meraviglioso, il suo ricettario personale.Una vecchia agenda datata 1980 piena di ricette scritte a mano, vecchi ritagli di giornali di cucina il tutto decorato con estrema…

Pesto al pane, pane al pesto.

Fare il pane può essere uno sfogo. PANE AL BASILICO: 500 g Farina 00; 1 Cubetto lievito di birra; 1 Cucchiaino di zucchero; 1 Cucchiaino raso di sale; 1 Cucchiaio di olio; 40 g Pinoli sgusciati; Basilico fresco finemente tritato; Acqua q.b. Setacciare la farina con il sale e lo zucchero. Sciogliere il lievito in…