Giochi di prosciutto.

Se il piatto preferito della persona per la quale cucini è prosciutto e melone(O.o). Se quella persona ti è cara. Se gli hai promesso una cena. Ecco cosa può partorire una “mente malata”.

MOUSSE AL PROSCIUTTO CRUDO:
  • Prosciutto crudo poco salato (io ho preferito il San Daniele);
  • Ricotta vaccina freschissima;
  • Sale q.b. ;
  • Pepe q.b.;
  • Olio q.b.;

Private il prosciutto del grasso. Sminuzzatelo grossolanamente. Unitelo alla ricotta. Salate e pepate a piacere. Tritate tutto con il mixer fino ad ottenere una crema omogenea.

    La mia interpretazione personale: servito su una dadolata di melone bianco (anche se sarebbe stato meglio il retato, ma data la stagione non ho potuto fare di meglio) e travestito da gelato.
    FROLLINI DI GRANA:
    • 100g Grana grattugiato;
    • 130g Burro:
    • 170g Farina;
    • 1 Tuorlo;
    • Sale.

    Lavorare il burro con il Grana. Aggiungere il resto degli ingredienti, per ultimo il tuorlo. Amalgamare bene in modo da ottenere un composto omogeneo. Avvolgere nella pellicola e lasciar riposare in frigo almeno un paio d’ore. Stendere e ricavare i biscotti dandogli la forma che più vi piace. Infornare su una teglia foderata da carta da forno a 200 gradi fino a doratura.

    Con queste dosi ho ricavato 50 ragnetti e ne vado fiera!
    Ci sono altre due ricette ma, data la qualità delle immagini, preferisco non postarle. 
    STRUDEL PROSCIUTTO E FICHI:
    • 100g Prosciutto crudo;
    • Confettura di fichi neri;
    • 1 Rotolo di pasta sfoglia rettangolare;
    • 1 Tuorlo.

    Srotolate la pasta. Bucherellate il fondo. Spalmate la confettura lasciando i bordi puliti. Disponete sopra le fette di prosciutto private del grasso. Arrotolate la pasta dandogli la forma di uno strudel, chiudendo tutti i bordi eliminando l’eccesso di pasta e spennellando con il tuorlo. Incidete la superficie con un coltello come si fa con lo strudel. Spennellate con il tuorlo. Infornate a 200 gradi fino a doratura.

    BICCHIERE DI MELONE AL PORTO:
    • Melone bianco;
    • Porto q.b.;
    • 1 Pizzico di sale;
    • 1 Pizzico di pepe.

    Sbucciate il melone. Riducetelo a tocchetti. Unite sale, pepe e mescolate. Bagnate con il Porto ( la quantità varia a seconda della densità che si vuol dare al composto.). Frullate il tutto.

    Io ho servito questa crema in calici da vino guarniti con gli stecconi da cocktail ( quelli con i ciuffetti colorati per intenderci) su cui avevo infilato un pezzettino di melone e uno di prosciutto.
    Annunci

    2 commenti Aggiungi il tuo

    1. ma che bello questo piatto!!!
      la mousse di prosciutto… grande!
      me la segno che mi piace assai come idea per un antipastino! ^^

      E ai ragnetti poi, che vogliamo dire?? Stupendi!
      A presto!

      Mi piace

    2. Sien ha detto:

      Grazie Mony!
      Ognuno di noi sfoga la sua vena creativa come può!
      Sono diventata tua “seguace” e ti seguirò, promesso! (sembra una minaccia da stalker! 😛 )
      A presto!

      Mi piace

    Rispondi

    Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

    Logo WordPress.com

    Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

    Foto Twitter

    Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

    Foto di Facebook

    Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

    Google+ photo

    Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

    Connessione a %s...